Ciao, copio e incollo il messaggio dal myspace del “Maniscalco Maldastro” :

Salve burattine infeltrite, vi scrivo in fretta e non di furia, ma presto sarò tra le braccia di un cestino blu, e la cupola dell’immondizia sarà impenetrabile alla mia voce.

Le mie burattine se ne sono appena andate dal posto dove mi trovo adesso, le vedo uscire or ora, ruzzolare di tra un cerchio di schiuma. Se ne vanno a cavallo del mio robusto babbino, un ceppo di castagno da cui ho preso i natali.

Direzione Venezia, per portare maldestro spettacolino sui palchi frigidi dell’Heineken Jammin Festival, il giorno 21 di giugno, con Vasco Rossi e Marlene kuntz.

Dunque, mi rivolgo a voi, mi resta poco per tacere, aprite fresca una birra e lasciate che le burattine che sono dentro ognuno di voi, vadano a sgondolare nella laguna.
Noi, Maniscalchi burattinai, ci accontenteremo di essere l’ultimo
sorso, quello che dopo essere stato sciabordato se ne resta in fondo al culaccio della bottiglia, per essere conservato integro nella culla natale, per essere ancora Ovulo e Vita di tante altre piccole burattine!
Ecco! , scusate…adesso sono rimasto solo, sto per cadere.

A presto,
ah…mi raccomando… riciclatemi!

Il Maniscalco Maldestro