Che cosa è il podcast

1 commento

Ciao,
il podcast è una specie di trasmissione radiofonica ,ma invece di essere trasmessa via etere e fatta in diretta,viene registrato un file audio e condiviso in rete tramite feed rss,gli stessi dei blog,che inseriti in un programma chiamato aggregatore(tipo:iTunes;Juice;Ziepod;ecc.) ti scaricano la puntata direttamente sul pc, l’utente può così ascoltarlo sia dal computer sia nel proprio lettore mp3.In Italia il movimento è ancora molto giovane ma si può contare su una nutrita scelta,che varia dalla tecnologia alla musica rock al puro intrattenimento.In tal modo uno si sceglie i podcast che preferisce creandosi un palinsesto personalizzato. Molte radio nazionali mettono in rete le loro trasmissioni registrate chiamandoli podcast,ma i veri podcast sono quelli indipendenti, creati da utenti in modo del tutto artigianale avvalendosi dei pochi strumenti che mette a disposizione la tecnologia,ovvero un pc con scheda audio un microfono da due euro e un programma per registrare/mixare voce e musica.Ovviamente la musica tutta di artisti indipendenti e vi assicuro che è un buon veicolo per artisti emergenti che hanno voglia di farsi conoscere.

Creative Commons e Siae: insieme si può? Discutiamone al MEI

Lascia un commento

Le licenze CC si sono imposte all’attenzione del mondo delle produzioni culturali e in particolar modo nel mondo della musica. Molti sono gli appuntamenti che promuovono i CC, tanti sono i musicisti che stanno utilizzando queste licenze e grande è l’attenzione dell’industria di contenuti (dal web all’audiovisivo, dall’editoria alla musica) che stanno sperimentando nuovi approcci in questo campo. Anche la Siae (Società Italiane Editori ed Autori) ha attivato un gruppo di studio per la implementazione di questo tipo di licenze e nella scorsa legislatura sono stati promossi gruppi di lavoro presso alcuni Ministeri che hanno affrontato i temi del diritti d’autore.

Il convegno-confronto sulle licenze Creative Commons e sulla SIAE si terrà Sabato 29 Novembre al M.E.I. ( Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza.

Ricordo che la band de “Il Maniscalco Maldestro” è stata selezionata per questa manifestazione e si esibirà sul palco del MEI di Feanza (tenda M) a partire dalle 13.30.